sistema museo
megafono
immagine
Biennale dell'Incisione Contemporanea
Bassano del Grappa (VI), Palazzo Sturm-Museo Remondini
26 aprile - 7 luglio 2013
Biennale dell'Incisione Contemporanea "Citta' di Bassano del Grappa 2013"
Le giovani generazioni e l'incisione contemporanea
Categoria: Arte contemporanea
L’incisione, arte di nicchia, per usare la definizione di uno dei padri dell’incisione italiana contemporanea, Giorgio Trentin, al quale la Biennale bassanese deve la stessa sua esistenza, dimostra in questa terza edizione una vitalità ancora superiore alla precedente del 2011. La scelta di dividere la competizione in due classi, una di under 35, veniva incontro a quella massiccia presenza giovanile e si è rivelata il punto qualificante anche della gara di quest’anno. I partecipanti alla Biennale del 2013 sono stati 144, equamente divisi nelle due sezioni. La differenza tuttavia non sta nei numeri ma nella qualità, tant’è che, dei 25 artisti selezionati, i giovani sono 15 di fronte ai 10 up to, e la scelta nella prima sezione ha comportato rinunce consistenti. A fronte di una rappresentanza extraeuropea degli artisti partecipanti, dalla Cina e dal Giappone, l’Europa segna presenze dall’Inghilterra, Germania, Francia, Polonia, Repubblica Ceca, Croazia, Bosnia Erzegovina, mentre tutte le regioni italiane vi sono ampiamente rappresentate, naturalmente con una preminenza di artisti veneti.

Anche in questa edizione, la diversificata provenienza di partecipanti segnala tutta questa attività e spiega la disomogeneità tecnica ed artistica delle prove presentate, disomogeneità che è una delle caratteristiche dell’incisione contemporanea. La molteplicità delle proposte dal punto di vista tecnico rende difficile una sintesi critica degli autori selezionati. Lasciando alle annotazioni a margine delle note biografiche di Benetti e Hristova la specifica motivazione dei meritati premi a loro assegnati, si riservano qui alcune parole agli altri artisti selezionati.

La qualità delle proposte della sezione Giovani ha convinto la giuria a due menzioni d’onore, a Cristiano Vettore, veneziano, per la freschezza della gestualità segnica e la poesia espressiva ed a Jang Haoyi, cinese di nascita e formazione, attivo a Bologna, per il lirismo della figurazione, il raffinato equilibrio spaziale e la ricerca della luce come condizione dell’anima.

Mentre Verna e Golin ripropongono, infatti con la maestria che è loro riconosciuta xilografie potenti, il primo, raffinatamente luminose il secondo, Curione convince per i campi luminosi resi profondi da segni di bulino di armonica definizione. Fiorese mantiene, pur in una mancata innovazione espressiva, una sua valenza iconica e tecnica.

Nella sezione Giovani i fogli di Stefano Luciano rivelano una ricerca che affonda nella vastità delle esperienze dell’arte ed ambiente, sia nelle complicate implicazioni spaziali tridimensionali del disegno, con esiti spettacolari, anche se manca nella sapiente e perfezionata resa tecnica una resa emozionale. La lezione di Scanavino, Spacal e Agenore Fabbri emerge in filigrana nei fogli di Pier Giacomo Galuppo. Hanno impressionato la giuria la ricerca xilografica di Ioan con le implicazioni formali della cultura popolare orientale, la spazialità di uno dei fogli di Benedetta Socal, la raffinata resa segnica di Zaupa, la ricerca tecnica e l’armonia di Squaiera. Da questi artisti l’incisione contemporanea si attende prove più mature pur rilevando una complessità di ricerca tecnica ed una profondità espressiva che dovrebbero condurre a una carriera interessante.

Inaugurazioni delle mostre
Venerdì 26 aprile 2013 dalle ore 17,00
Nuovi Saloni del Museo Civico (ingresso da Galleria Ragazzi del ’99, n.3)

ORARI BIENNALE
Palazzo Sturm-Museo Remondini
dal martedì al sabato 09.00 - 13.00 / 15.00 -18.00
domenica e festivi 10.30 - 13.00 / 15.00 - 18.00

Omaggio a Giorgio Trentin
Museo Civico, Salone del Sei e Settecento
(INGRESSO DA GALLERIA RAGAZZI DEL ’99, N.3)
26 aprile - 7 luglio 2013
dal martedì al sabato 09.00 - 19.00
domenica e festivi 10.30 - 13.00 / 15.00 - 18.00

Silvia Braida nero apparente
PREMIO BIENNALE DELL’INCISIONE CONTEMPORANEA
“CITTÀ DI BASSANO DEL GRAPPA 2011”
Museo Civico, Nuovi Saloni
(INGRESSO DA GALLERIA RAGAZZI DEL ’99, N.3)
26 aprile - 7 luglio 2013
dal martedì al sabato 09.00 - 19.00
domenica e festivi 10.30 - 13.00 / 15.00 - 18.00
Museo Civico tel. 0424 519901 Museo Remondini tel 0424 519940
www.museibassano.it info@museibassano.it


IMMAGINI
BENETTI ROGER
B.M / C-P II, 2013, P.d.A., puntasecca su plexiglass, 547x440 mm
HRISTOVA EVGENYIA
La danza della Vita: Il Rivelarsi, 2012, P.d.A., acquaforte, acquatinta, puntasecca, 497x297 mm

Autore: Sistema Museo
Data di pubblicazione: 22 aprile 2013
cerca mostre
città
categoria
[X]
data
parola chiave
avvia ricerca
cerca
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
Museo della Città
approfondimenti
GALATA MUSEO DEL MARE Bookshop Bussola delle Idee
GROTTAGLIE visita speciale per ipovedenti
Nuovo percorso Museo CALVI DELL'UMBRIA (Tr)
"Un museo a misura di bambino" NARNI Palazzo Eroli
GALATA MUSEO DEL MARE Bookshop Bussola delle Idee
video
GERMANICO RACCONTA /Amelia (Tr)
VIDEO Benozzo Gozzoli e Montefalco
GERMANICO RACCONTA /Amelia (Tr)
Fotogallery
NIGHT LINE MUSEM / FOTOGALLERY
MUSEI IN FORMA / Circuito Terre & Musei dell'Umbria
NIGHT LINE MUSEM / FOTOGALLERY