sistema museo
immagine
Area Archeologica di Ocriculum
Otricoli (TR)
Tipologia: Archeologico
Orari di apertura:
A causa dell'emergenza sanitaria in corso, ai sensi della normativa vigente, lo spazio rimarrà chiuso al pubblico dal 6 novembre 2020 fino a nuova data.

aprile - settembre:
visite guidate il sabato e la domenica ad orari fissi alle ore 10.00 – 11.30 - 17.00
ottobre - marzo: visite guidate su prenotazione 
prenota ora
stampa la scheda
download scheda
L’area archeologica di Ocriculum è stata giustamente definita come “un lembo di terra alle porte dell’Umbria”, una terra ricca di storia, bellezza e natura.

L’area inserita all’interno di un contesto naturalistico estremamente interessante per via della presenza del fiume Tevere, rappresenta un sito archeologico di primaria importanza per l’epoca romana.

Ocriculum da centro umbro divenne un importante municipio romano nel III sec. a.C. iscritto alla VI Regio.
La sua ricchezza dipendeva dalla presenza del porto e dall’attraversamento della Via Flaminia, la città si estendeva probabilmente per 36 ettari. Del municipio romano rimangono i resti del Teatro, dell’anfiteatro, le grandi sostruzioni,i ninfei, i grandi monumenti funerari e un tratto ben conservato della Via Flaminia.


 
Area archeologica con ingresso libero
Con la possibilità di visita guidata al parco archeologico: intero € 5,00 per ogni visitatore (euro cinque/00).
Tariffa ridotta di euro 2,50 per i ragazzi da 6 a 14 anni di età.
Il servizio è gratuito per:
a. bambini e ragazzi fino a 6 anni di età;
b. residenti e alunni delle scuole del Comune di Otricoli;
c.esenzione fino a due accompagnatori per i gruppi di almeno n. 20 persone;
d.esenzione fino a due accompagnatori per i gruppi di alunni di scuole pubbliche in visita didattica;
e. esenzione dal pagamento in occasione delle iniziative di carattere nazionale o locale organizzate dal Comune per un massimo di n. 2 annue.




come arrivare
In auto Per chi viene da Terni o da Perugia:
E45 Terni-Orte in direzione Roma, prima uscita Narni-San Gemini e proseguire in direzione Roma. Continuare sulla via Flaminia in direzione Roma. Superato sulla sinistra l’abitato odierno di Otricoli si giunge dopo circa 2 km all’ingresso al Parco Archeologico sulla destra, segnalato da un grande pannello 6×3.

(Importante: per via che non sarebbe poi possibile parcheggiare, è sconsigliato entrare nel Parco attraverso il primo ingresso, che si incontro dopo circa 1 km da Otricoli, segnalato da piccoli pannelli turistici marroni).

Per chi viene da Roma:
Autostrada A1, uscita Magliano Sabina poi prendere a sinistra sulla SS3 in direzione di Otricoli. Il Parco dista circa 3 Km dall’uscita dal casello autostradale, in fondo a un lungo rettilineo sulla sinistra. Km 89

Per chi viene da Firenze:
Percorrere l’Autostrada A1 fino all’uscita di Magliano Sabina poi prendere a sinistra sulla via Flaminia in direzione di Otricoli. Il Parco dista circa 3 Km dall’uscita dal casello autostradale, in fondo a un lungo rettilineo sulla sinistra.

DOVE PARCHEGGIARE
Dalla Flaminia entrati nel brevissimo tratto di strada che porta al Parco è disponibile a sinistra il parcheggio del Bar “Il Casottino”, a destra un apposito spazio con indicazioni.

info & servizi
icona
Laboratorio
icona
Servizi Educativi
icona
Visite guidate
servizi educativi in città
icona
STRADE DI ACQUA E DI TERRA
Area Archeologica, Otricoli
cerca musei
città
tipologia
parola chiave
avvia ricerca
cerca
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine