sistema museo
megafono
immagine
VALERIO CASTELLO 1624 ? 1659. Genio Moderno
dal 15/02/2008 al 15/06/2008
VALERIO CASTELLO 1624 ? 1659. Genio Moderno
Museo di Palazzo Reale, Teatro del Falcone - Genova
15 febbraio - 15 giugno 2008
Inaugurazione: giovedì 14 febbraio 2008 ore 18.00
Il Museo di Palazzo Reale ospita, dal 15 febbraio al 15 giugno 2008, la prima grande rassegna monografica dedicata al pittore genovese Valerio Castello. La mostra, allestita nel Teatro del Falcone ? spazio espositivo parte del complesso di Palazzo Reale ? è promossa dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Liguria, organizzata dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Liguria e dalla Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Liguria, in collaborazione con la Palazzo Ducale S.p.A., con il sostegno della Compagnia di San Paolo e della Fondazione Carige e con il contributo della Provincia di Genova, della Camera di Commercio di Genova, di Bagliani S.r.l. e di Gruppo Boero. La mostra celebra uno dei maggiori pittori genovesi del Seicento, rappresentato nel Museo di Palazzo Reale da un?importante volta affrescata raffigurante l?Allegoria della Fama e uno dei suoi capolavori, la tela con Il ratto di Proserpina. L?evento si inserisce in un programma espositivo di valorizzazione delle opere parte di Palazzo Reale e della sua quadreria. Valerio Castello si colloca, con Bernardo Strozzi, Giovanni Benedetto Castiglione detto il Grechetto e Alessandro Magnasco, nel novero dei genovesi più celebri della storia dell?arte. Tuttavia, a differenza di questi grandi maestri, la sua figura non era stata ancora al centro di un evento espositivo in grado di avvicinarne l?opera al grande pubblico. Continue del resto sono state negli anni le dimostrazioni di interesse internazionale per l?artista. Ne è un eloquente esempio la scelta, da parte della National Gallery di Londra, di promuovere Il ratto di Proserpina, sopra citato, a immagine guida della mostra del 2002, la prima dedicata dal prestigioso museo inglese all?arte genovese del Seicento.
Ai pittori genovesi che aderirono al Naturalismo del primo Seicento è dedicata una sezione d?apertura della mostra, dove si trova anche una pala d?altare realizzata nel 1624, anno di nascita di Valerio, dal padre Bernardo Castello, pittore tanto colto quanto vincolato ad una raffigurazione di tipo ancora manierista. La visione antologica delle opere dei pittori della realtà offre un approccio di contrasto alle scelte che, contemporaneamente, andava operando il giovane Valerio, presto in una posizione di rottura con quella tradizione. In questo processo Valerio Castello si inserì in modo personale fino quasi ad apparire trasgressivo, in virtù di una personalità così spiccata da averlo visto prescindere completamente dall?esempio dei propri maestri: egli operò infatti, già negli anni della formazione, scelte talmente individuali da poter di fatto essere considerato un autodidatta.

La rassegna comprende circa cento opere di Valerio Castello, riunite per la prima volta e provenienti da chiese, collezioni private e numerosi musei italiani e stranieri tra cui il Musée des Beaux-Arts di Nancy, il Museo Nacional del Prado di Madrid, lo Szépmüvészeti Múzeum di Budapest, il Musée des Beaux-Arts di Nantes, il Musée National du Château di Compiègne e l?Ermitage di San Pietroburgo. Tra i contributi dei musei italiani si distingue quello dei Musei di Strada Nuova di Genova - Palazzo Bianco e Palazzo Rosso - che hanno concesso in prestito un nucleo di otto dipinti e di dieci disegni. Alle numerose tele di Valerio Castello sono affiancati una trentina di dipinti realizzati da artisti quali Parmigianino, Giulio Cesare Procaccini, Anton Van Dyck e Rubens, che, in qualche misura, contribuirono alla formazione del grande maestro genovese.

Curatori: Marzia Cataldi Gallo, Camillo Manzitti, Luca Leoncini e Daniele Sanguineti

Orario: da martedì a domenica ore 9.00 ? 19.00

Ingresso    ? 8 intero, ? 6 ridotto, ? 3 scuole Biglietti cumulativi Mostra+Museo di Palazzo Reale: ? 9 intero, ? 7 ridotto Museo di Palazzo Reale+Galleria Nazionale di Palazzo Spinola: ? 6.50 intero, ? 3.25 ridotto Riduzioni: Per minori di 18 e maggiori di 65 anni Museo gratuito e Mostra con biglietto ridotto. Associazione Amici dei Musei Liguri e di Palazzo Ducale, Card Musei di Genova, Carta Rossa Skira Club, Carta Più Feltrinelli, Carta Soci FNAC, Touring Club Italiano, Coop Liguria, FAI, ICOM Ingresso gratuito per bambini fino a 6 anni.

Informazioni  Tel. 010 2710285 - fax 010 2710272  palazzorealegenova@arti.beniculturali.it www.valeriocastello.it

cerca mostre
città
categoria
[X]
data
parola chiave
avvia ricerca
cerca
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
Complesso Museale di San Francesco
approfondimenti
GROTTAGLIE visita speciale per ipovedenti
"Un museo a misura di bambino" NARNI Palazzo Eroli
video
GERMANICO RACCONTA /Amelia (Tr)
VIDEO Benozzo Gozzoli e Montefalco
GERMANICO RACCONTA /Amelia (Tr)