sistema museo
megafono
immagine
Alabastri a Volterra. Scultura di luce 1780-1930
dal 24/04/2008 al 03/11/2008
Alabastri a Volterra. Scultura di luce 1780-1930
Palazzo dei Priori - Volterra
24 aprile-3 novembre 2008
?
La pietra trasparente di Volterra, con il suo sottile e struggente fascino, ? la protagonista della mostra Alabastri a Volterra, che per la prima volta insieme oltre centotrenta opere provenienti da importanti collezioni pubbliche e private.
Allestita nelle sale di Palazzo dei Priori, il pi? antico palazzo comunale della Toscana (1208-1257), la manifestazione presenta estrosi oggetti d?uso, come lampade e casse per radio, e preziose sculture per la maggior parte inedite: raffinate testimonianze di quasi due secoli di storia dell?arte.

Tra le curiosit? della mostra, spiccano le ricostruzioni di una tipica bottega di alabastraio e quella di un anello della Torre di Pisa, realizzato in alabastro in scala 1:25.
L?evento nasce sulla scia del successo ottenuto dalle precedenti manifestazioni espositive (l?ultima ? ?Etruschi a Volterra? con oltre 38.000 visitatori) e si pone? l?obiettivo di far conoscere e valorizzare l?alabastro, pietra caratteristica della citt? di Volterra, anche come attivit? produttiva.

Con il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Pisa, la mostra (disposta su due piani) propone un allestimento di grande impatto visivo, che scandisce un percorso cronologico mostrando, con immagini e suoni, anche la ricostruzione di quella che un tempo fu la strada degli alabastrai volterrani: via Porta all?Arco.

La rassegna pone inoltre l?accento sui grandi viaggiatori: imprenditori volterrani che tra la fine del Settecento e il Novecento percorsero le vie del commercio internazionale, portando in Europa, Asia e nelle due Americhe il gusto e la sensibilit? artistica di Volterra.
Tra le loro imprese pi? importanti, da ricordare l?ingente ordinazione commissionata dall?imperatore del Messico Massimiliano d?Asburgo alla ditta Tangassi, per arredare con oggetti in alabastro la nuova residenza imperiale.

ORARI: tutti i giorni dalle ore 10.30 alle 18.30

BIGLIETTO
Intero ? 5,00
Ridotto ? 3,00 (ultrasessantenni, ragazzi tra 6 e 18 anni, gruppi (minimo 15 persone), soci Coop, soci TCI)
Ridotto scuole ? 2,00
Ridotto famiglia ? 12,00 (2 adulti e 2 bambini sopra i quattro anni)
Gratuito (bambini sino ai 6 anni; portatori di handicap e loro accompagnatori, accompagnatori di gruppi se in possesso di tessera guida autorizzata, insegnanti accompagnatori di scolaresche;? giornalisti, funzionari del Ministero dei Beni e delle Attivit? Culturali in servizio, i residenti del Comune di Volterra nei giorni festivi e la domenica).

Con il biglietto della mostra ? possibile anche visitare l?Ecomuseo dell?Alabastro di Volterra.

Enti organizzatori: La mostra ? promossa da Comune di Volterra, Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra e Consorzio Turistico Volterra Valdicecina Valdera, con il contributo di Cassa di Risparmio di Volterra S.p.A. e Solvay Italia. Sponsor tecnico: Assicurazioni Generali S.p.A..
Il Comitato Scientifico della rassegna ? composto da Roberto Ciardi, Ilario Luperini e Luciano Nesi.
Catalogo: Pacini Editore


Informazioni e prenotazioni
Sistema Museo
Infoline 199 151 123

cerca mostre
città
categoria
[X]
data
parola chiave
avvia ricerca
cerca
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
deruta, museo, ceramica, umbria, arte, spezieria, tavola votiva, ex voto, piatto,
approfondimenti
GROTTAGLIE visita speciale per ipovedenti
"Un museo a misura di bambino" NARNI Palazzo Eroli
video
GERMANICO RACCONTA /Amelia (Tr)
VIDEO Benozzo Gozzoli e Montefalco
GERMANICO RACCONTA /Amelia (Tr)