sistema museo
immagine
ATOLLO
Spoleto (PG), Palazzo Collicola Arti Visive
14 dicembre 2013 - 16 marzo 2014
ATOLLO
Mostre di Stefano Abbiati, Teresa Emanuele, Mauro Maugliani, Silvia Morani, Francesco Paretti, Vincenzo Pennacchi, Nicola Pucci
Inaugurazione: 14 dicembre 2013, ore 12
A cura di: Gianluca Marziani
Categoria: Arte contemporanea
Promossa da: Comune di Spoleto
Orari di apertura:
da mercoledì al lunedì 10.30-13.00/14.30-17.00
Martedì chiuso
ATOLLO per alzare la temperatura invernale di Palazzo Collicola Arti Visive

ATOLLO per incrociare i linguaggi visivi in una sinestesia fluida del presente
ATOLLO è un viaggio espositivo con sette artisti italiani delle ultime generazioni
ATOLLO come tessitura di ipotesi visive, cortocircuiti linguistici, conflitti dialettici
ATOLLO verso la pittura più biologica, germinativa, indefinibile
ATOLLO verso la pittura che si espande negli ambienti, sui materiali, oltre il telaio
ATOLLO verso la pittura che certifica la finzione del realismo
ATOLLO verso la pittura che certifica il realismo della finzione
ATOLLO verso la fotografia che riabilita i codici storici, le matrici, le radici necessarie
ATOLLO verso la fotografia che usa consapevolezza sui valori digitali
ATOLLO verso il video che metabolizza la moda e i suoi codici figurativi
ATOLLO verso il video che metabolizza le diverse arti dentro i suoi codici figurativi
ATOLLO verso il design che incontra le ragioni concettuali dell’architettura
ATOLLO verso il design che elabora le funzioni dentro i codici plastici della scultura
ATOLLO per proporre, indicare, connettere…

ATOLLO per rischiare, smuovere, attraversare…

STEFANO ABBIATI | CONDOMINIO
Quadri in forma di cubo, opere come finestre 20x20, aperture seriali su un ideale meta-condominio che lascia scoprire la vita “domestica” dei suoi abitanti speciali. Abbiati ha raccolto immagini legate al divertimento, ai concorsi di bellezza, alla realtà dei cosplayer, ai party in piscina…

TERESA EMANUELE | VARIAZIONI
La rielaborazione incessante della “bellezza”… quasi un mantra che ricorre davanti alla ricerca fotografica di Teresa Emanuele, davanti ai suoi cicli sul paesaggio naturale e artificiale. Una visione in cerca del sublime spontaneo, dell’estasi in equilibrio, della forma come apparizione tra evanescenza e impatto solido.

MAURO MAUGLIANI | EGO TE ABSOLVO
La mostra di Mauro Maugliani parte dal teatro di guerra, dal punto conflittuale, da un quadro controverso su cui si è parlato e scritto a profusione negli ultimi mesi. Ci riferiamo alla tela - IN GOD WE TRUST - che raffigura una donna in abito talare, vandalizzata da cinque sconosciuti nella galleria romana che la stava esponendo (Galleria L’Opera, mostra “Trialogo”).

SILVIA MORANI | PARADISE LOST
La cultura video include molteplici esperienze “derivative”, legate ad ambiti linguistici che confluiscono nell’arte visiva attraverso la struttura e la filosofia del progetto filmico. In particolare, sono gli ambiti del Fashion Film a raccogliere alcune tra le più interessanti visionarietà odierne, regalando alla Moda una cognizione oltre l’essenza dell’abito, proiettando il vestire su un piano interpretativo e concettuale, dove gli stessi abiti possono scomparire a favore di spazi, corpi, geometrie, atmosfere, azioni, posture…

FRANCESCO PARETTI | ARTESIGN
Partire dalla ricerca di un designer, dai suoi prototipi e dagli oggetti finora prodotti in ambito industriale. Ragionare, attraverso il design, sulla forma scultorea, sullo spazio che la inquadra, sui legami contestuali che gli oggetti ricreano. Seguire lo spostamento da una funzione all’altra, scovando le molteplici nature di una forma autografa nello spazio abitabile.

VINCENZO PENNACCHI | PRESENZE/INSIDE ME/IGLOO
Continua il processo elaborativo dell’artista negli ambienti di Palazzo Collicola. Da tre anni, in una limonaia ottocentesca che abbiamo chiamato Oasi Collicola, Pennacchi sta ragionando sull’archetipo della Domus, declinato nel tempo per sottrazioni, aggiunte e modifiche, secondo un progress mai definitivo che sta amplificando la biologia molecolare dell’opera. La Domus rappresenta un intervento “sartoriale” dentro le dimensioni da hortus conclusus del luogo. Non è la prima domus abitabile dell’artista ma sicuramente la più matura per sinestesia e armonia. Un oggetto prismatico e polimorfo, tra la pittura dinamica e la scultura installativa, funzionale e al contempo metafisico, asciutto nel suo disporsi tra strati di memorie e azioni.

NICOLA PUCCI | FULL CIRCLE
Così l’artista parla della sua pittura: “Osservo i comportamenti, m’interessano le cause che generano effetti, soprattutto sugli esseri viventi. Dall'osservazione scaturisce una nuova interpretazione della realtà in cui il possibile e l'improbabile si mischiano. Il movimento diventa elemento essenziale, focalizzato nel suo durante, ed è un moto senza compimento, un accadere senza succedere, pura sospensione di un gesto…”

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA PER LA DESCRIZIONE COMPLETA DELLE MOSTRE + FOTO


Info e prenotazioni:
tel. 0743/46434 - spoleto@sistemamuseo.it
Autore: Sistema Museo
Data di pubblicazione: 03 dicembre 2013
info & servizi
icona
Visite guidate
servizi educativi in città
icona
MONTELUCO E IL BOSCO SACRO
Bosco Sacro di Monteluco, Spoleto
icona
CHE SPASSO QUESTI ROMANI
Centro storico, Spoleto
icona
IL DUOMO DI SPOLETO E FILIPPO LIPPI
Centro storico, Spoleto
icona
SAN PIETRO E SAN SALVATORE
Centro storico, Spoleto
icona
SPOLETO 1962
Centro storico, Spoleto
icona
SPOLETO DA VILLAGGIO A CITTA'
Centro storico, Spoleto
icona
SPOLETO MEDIEVALE
Centro storico, Spoleto
icona
VISITA GUIDATA GENERALE - CHIESA DEI SANTI GIOVANNI E PAOLO
Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo, Spoleto
icona
CACCIA SOCIAL al tesoro dei Longobardi
Museo Nazionale del Ducato + centro storico, Spoleto
icona
MISSIONE LONGOBARDI
Museo Nazionale del Ducato di Spoleto + Tempietto sul Clitunno di Campello sul Clitunno, Spoleto
icona
C'ERA UNA VOLTA ALEXANDER CALDER
Palazzo Collicola - Galleria D’arte Moderna di Spoleto “G.Carandente”, Spoleto
icona
FORMA E COLORE
Palazzo Collicola - Galleria D’arte Moderna di Spoleto “G.Carandente”, Spoleto
icona
RI-TRATTO: come ti vedo? come mi vedi?
Palazzo Collicola - Galleria D’arte Moderna di Spoleto “G.Carandente”, Spoleto
icona
VISITA GUIDATA GENERALE - PALAZZO COLLICOLA - LA GALLERIA D’ARTE MODERNA GIOVANNI CARANDENTE E L’APPARTAMENTO NOBILE
Palazzo Collicola - Galleria D’arte Moderna di Spoleto “G.Carandente”, Spoleto
icona
VISITA GUIDATA GENERALE - PALAZZO COLLICOLA – LA GALLERIA D’ARTE MODERNA GIOVANNI CARANDENTE
Palazzo Collicola - Galleria D’arte Moderna di Spoleto “G.Carandente”, Spoleto
icona
VISITA GUIDATA GENERALE - PALAZZO COLLICOLA – UNA NOBILE PASSEGGIATA L’APPARTAMENTO NOBILE
Palazzo Collicola - Galleria D’arte Moderna di Spoleto “G.Carandente”, Spoleto
icona
GIRO LA CITTA'- SPOLETO E IL TEMPIETTO SUL CLITUNNO, UN TESORO LONGOBARDO
Tempietto sul Clitunno di Campello sul Clitunno - Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto - Campello sul Clitunno (PG), Spoleto
cerca mostre
città
categoria
[X]
data
parola chiave
avvia ricerca
cerca
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine