sistema museo
megafono
immagine
pesaro, musei, marche, palazzo mosca, de chirico
Pesaro (PU), Palazzo Mosca - Musei Civici
22 giugno - 2 novembre 2014
LA MEMORIA DEL PRESENTE
Capolavori dal Novecento Italiano
Categoria: Arte contemporanea
Orari di apertura:
Fino al 30 settembre da martedì a domenica h 10-13 / 16.30-19.30
10 luglio - 24 agosto apertura serale dalle 21 alle 23
Dal 1 ottobre da martedì a giovedì h 10 - 13; da venerdì a domenica h 10 - 13 / 15.30 - 18.30
Protagonista dell’estate pesarese sarà la grande mostra LA MEMORIA DEL PRESENTE Capolavori dal Novecento Italiano che apre a Palazzo Mosca il 22 giugno e che si potrà visitare fino al 2 novembre 2014.

Nata dalla collaborazione tra Musei Civici, Comune di Pesaro, Sistema Museo e Popsophia Festival del Contemporaneo, patrocinata da Consiglio Regionale delle Marche e Provincia di Pesaro-Urbino e con il sostegno di Banca dell’Adriatico, l’esposizione si deve alla disponibilità dalla Fondazione Cassa di risparmio della provincia di Macerata che ha generosamente prestato alcuni sommi capolavori della preziosa collezione di Palazzo Ricci.

Una mostra sul Novecento con opere di importanza internazionale per raccontare un secolo “impetuoso”, in pieno movimento, stravolto da due conflitti mondiali e che nell'arte trova il luogo ideale per esprimere tutte le sue vicissitudini.

Il progetto a cura di Stefano Cecchetto documenta il rivoluzionario cambiamento in Italia dal primo dopoguerra fino agli anni settanta e presenta un percorso trasversale ai diversi linguaggi espressivi mettendo in risalto l'atto creativo dell'artista quale “artefice” di una rinascita.

GUARDA IL VIDEO DELL'INTERVISTA AL CURATORE clicca qui

Dal tema delle Muse inquietanti e dall'emblema che ne ha ricavato Giorgio de Chirico alla Fucilazione di Ernesto Treccani, la prima sezione della mostra mette a fuoco le grandi innovazioni stilistiche dal primo Novecento fino agli anni del secondo conflitto mondiale: l'influenza francese de Les Italiens de Paris, la ventata del Futurismo e il suo superamento verso la riscoperta di una nuova e più personale poetica espressiva; il panorama della visione subisce una svolta e l'artista decide di rappresentare, non più quello che l'occhio vede, bensì l'analisi emozionale del proprio pensiero.

La seconda sezione, dal Paesaggio di Osvaldo Licini al Concetto spaziale di Lucio Fontana, indaga la trasformazione dei linguaggi artistici dal secondo dopoguerra fino agli anni settanta; gli anni in cui la spinta innovativa sposta i parametri della ricerca verso territori sempre più inconsueti come i tagli di Fontana che sono un trucco filosofico, ma anche il segno chirurgico di una divisione netta tra figurazione e concettualità. Da qui prenderanno forma tutte le tesi e le antitesi che ancora oggi rappresentano il tratto distintivo della modernità.

LA MOSTRA E POPSOPHIA

La mostra affiancherà il festival Popsophia in programma a Rocca Costanza dal 2 al 6 luglio, sul tema della “nostalgia del presente”; manifestazione giunta con successo alla quarta edizione dove la filosofia indaga il pop e il pop racconta la filosofia attraverso la parola, la musica, il cinema e, naturalmente, l'arte (in collaborazione con il Comune di Pesaro, la Provincia di Pesaro - Urbino, con il sostegno della Regione Marche, della Camera di Commercio di Pesaro e della Banca dell’Adriatico).

VISITE GUIDATE in occasione di POPSOPHIA Festival del Contemporaneo
La mostra, durante i giorni del Festival del Contemporaneo, è aperta al pubblico per visite guidate in dialogo con gli eventi organizzati a Rocca Costanza, dove la filosofia indaga il pop e il pop racconta la filosofia attraverso la parola, la musica, il cinema e naturalmente l’arte.
Tutti i giorni h 16.30
Ingresso con biglietto speciale € 5


SCOPRI IL PROGRAMMA DI POPSOPHIA www.popsophia.it


Info e prenotazioni:
TEL 0721 387541
Autore: Sistema Museo
Data di pubblicazione: 10 giugno 2014
 
Biglietto unico Pesaro Musei
Intero € 9;
Ridotto € 7,50;
Possessori Card Pesaro Cult € 5 (Card Pesaro Cult € 3)

servizi educativi in città
icona
NON SCHIVO LO SCAVO
Area Archeologica di Colombarone, Pesaro
icona
DI DOMUS IN DOMUS. Percorso reale e/o virtuale tra le Domus di Pesaro e provincia
Area Archeologica di Colombarone + Domus dell'Abbondanza, Pesaro
icona
QUANTI ANNI HO?
Musei Civici, Pesaro
icona
DIAMO LUSTRO! Le ceramiche e i loro protagonisti
Musei Civici + Domus dell'Abbondanza, Pesaro
icona
MANGIARE CON GLI OCCHI
Musei Civici + Domus dell'Abbondanza + Casa Rossini, Pesaro
icona
ALLA SCOPERTA DI ROSSINI
Museo Nazionale Rossini, Pesaro
icona
E ADESSO...MUSICA!
Museo Nazionale Rossini, Pesaro
icona
ROSSINI ALL'OPERA
Museo Nazionale Rossini, Pesaro
icona
ROSSINI CHE PASSIONE!
Museo Nazionale Rossini, Pesaro
icona
SULLE TRACCE ROSSINIANE / ESCAPE RUNNING
Museo Nazionale Rossini, Pesaro
icona
CANTO, SBUFFO E SBOFONCHIO
Museo Nazionale Rossini + Casa Rossini, Pesaro
icona
PESARO E LA MUSICA DI ROSSINI / CACCIA AL TESORO
Museo Nazionale Rossini + centro storico, Pesaro
icona
UN GIORNO CON NOI! Alla Corte dell'Arte
Pesaro centro storico + laboratorio, Pesaro
icona
SUL FILO DEL RACCONTO
Sinagoga, Pesaro
cerca mostre
città
categoria
[X]
data
parola chiave
avvia ricerca
cerca
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
CARAPACE Cantina-scultura della Tenuta Castelbuono
approfondimenti
GROTTAGLIE visita speciale per ipovedenti
"Un museo a misura di bambino" NARNI Palazzo Eroli
video
GERMANICO RACCONTA /Amelia (Tr)
VIDEO Benozzo Gozzoli e Montefalco
GERMANICO RACCONTA /Amelia (Tr)