sistema museo
immagine
Presentazione del documentario “Mi ricordo Mario Giacomelli”
Recanati (MC), Villa Colloredo Mels
24 febbraio 2019, ore 17
Presentazione del documentario “Mi ricordo Mario Giacomelli”
Domenica 24 febbraio, nella sala del Granaio del museo civico di Recanati a Villa Colloredo Mels, dalle 17, sarà presentato il documentario “Mi ricordo Mario Giacomelli” dedicato a uno dei più grandi fotografi italiani. All’evento sarà presente l’autore Lorenzo Cicconi Massi. A seguire, visita guidata a pagamento ( 5 euro) alla mostra “Infinito Leopardi“, il grande evento per le celebrazioni per i 200 anni dalla stesura de L’Infinito.

Il documentario di Lorenzo Cicconi Massi della durata di 42’ è stato realizzato a dieci anni dalla scomparsa di Mario Giacomelli. Si tratta di un reportage intimo, un racconto per immagini e parole che si sviluppa attraverso il ricordo degli amici di Giacomelli e di persone che assieme a lui hanno scritto una pagina importante degli ultimi cinquant’anni di storia dell’arte. In una lunga serie di interviste e testimonianze illustri, come quelle di Achille Bonito Oliva, Carlo Arturo Quintavalle, Tullio Pericoli, Gianni Berengo Gardin vengono così proposti ricordi e aneddoti di un’artista che ha legato indelebilmente il suo nome alla grande tradizione dell’arte fotografica.

Prenotazione obbligatoria a 071 7570410, recanati@sistemamuseo.it

Lorenzo Cicconi Massi nasce nel 1966 a Senigallia stessa città di Mario Giacomelli dove tuttora vive. Nel 1991 discute la tesi di laurea in sociologia “Mario Giacomelli e il gruppo Misa a Senigallia”. Comincia il suo lavoro di ricerca fotografica in bianco e nero. Nel 1999 ottiene il primo premio al concorso Canon. Dal Gennaio del 2000 è uno dei fotografi dell’agenzia Contrasto. La sua ricerca si sviluppa e trae suggestioni per lo più posando lo sguardo sulle realtà umane e paesaggistiche della sua terra. I suoi lavori vengono premiati in numerosi concorsi, pubblicati dalle maggiori testate italiane ed esposti in due personali alla Treffpunkt Galerie di Stoccarda e allo Stadthaus di Ulm. Nel 2007 è premiato nella sezione “sports features singles” al World Press Photo, con un lavoro sui giovani calciatori cinesi. Nella primavera del 2007 riceve il premio G.R.I.N. Espone a palazzo del Duca di Senigallia la mostra “Viaggio intorno a casa“, con catalogo edito da Contrasto. La stessa mostra viene esposta nell’ottobre 2007 al centro Forma di Milano. Come regista esordisce con il lungometraggio “Prova a volare” che ha fra gli interpreti Riccardo Scamarcio, Ennio Fantastichini ed Antonio Catania.

Di “Infinito Leopardi”, la mostra inaugurata il 20 dicembre 2018 a Villa Colloredo Mels, fanno parte due sezioni: la prima, a cura di Laura Melosi, direttrice della Cattedra Leopardiana presso l’Università degli Studi di Macerata, dal titolo “Infinità / Immensità. Il manoscritto”, vedrà la riscoperta del patrimonio leopardiano dei manoscritti di proprietà del Comune di Visso, attraverso la rilettura attenta di essi e la loro esposizione straordinaria a Villa Colloredo Mels insieme all’autografo de L’Infinito, cuore simbolico del progetto. La seconda sezione esposta nel museo civico di Recanati è  “Mario Giacomelli. Giacomo Leopardi, L’Infinito, A Silvia”, a cura di Alessandro Giampaoli e Marco Andreani, che porta in mostra la sequenza fotografica al centro di uno dei capitoli più affascinanti e meno indagati della storia della fotografia italiana del dopoguerra e dei rapporti tra letteratura e fotografia. Saranno esposte A Silvia, il celebre foto-racconto ispirato all’omonima lirica di Leopardi, nella sua versione originale del ’64, di cui fino ad oggi si erano perse le tracce e in quella del 1988, insieme con la serie de L’Infinito per dare modo al pubblico di fare un confronto e avere uno spaccato della straordinaria evoluzione stilistica di Giacomelli nel corso degli anni.


Autore: Sistema Museo
Data di pubblicazione: 05 febbraio 2019
altri appuntamenti
Visite guidate e Trekking in città con la Spoleto Card
Visite guidate e Trekking in città con la Spoleto Card
Il programma di Settembre 2021
Spoleto (PG)
Spoleto Visite guidate gratuite
SPOLETO CARD | VISITE GUIDATE E TREKKING IN CITTÀ GRATUITI | AGOSTO 2021
Spoleto (PG)
mostra pittura Gianco Ferranti piegaro vmuseo vetro
17 LUGLIO / 30 SETTEMBRE 2021
FORME SCOMPOSTE
mostra di pittura di Giancarlo "Gianco" Ferranti
Piegaro (PG)
INAUGURAZIONE  DELLA SEZIONE ARCHEOLOGICA
DOMENICA 11 LUGLIO 2021 ore 11
INAUGURAZIONE DELLA SEZIONE ARCHEOLOGICA
Bevagna (PG)
amelia
Dal 18 giugno 2021 con partenza alle 12.30 e alle 17.30
Torna ad Amelia #oneticketour
Amelia (TR)
cerca news
città
categoria
[X]
data
parola chiave
avvia ricerca
cerca
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine